[ ? ] vs BARBARI

Ecco, Alessandro Baricco è una specie di Walter Benjamin barbaro. Mi riferisco al discorso sui “barbari” raccolto nel libro I Barbari – saggio sulla mutazione.

Dà un’interpretazione molto convincente di tutta una serie di mutazioni della società, tra cui anche la cosiddetta “rivoluzione di internet”, e soprattutto cerca di convincere tutti noi che non solo hanno vinto, o stanno vincendo i barbari, ma che a vincere siamo noi… “i barbari” appunto, che ci crediamo “Civiltà”.

Credo che nella letteratura e filosofia contemporanea italiana, i “barbari” di Baricco siano uno dei contributi più preziosi per capire il presente che possiamo trovare in questo momento.

L’aggiornamento del discorso sui “barbari” (iniziato nel 2006) è stato fatto da Baricco a Bologna durante l’evento “la Repubblica delle idee”, e pone nuove questioni come la fine dei mediatori (partiti, giornali, clero) e cosa ciò comporta come perdita di conoscenza.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...