Faremmo un grave errore se considerassimo la recente vicenda di Oscar Giannino da un punto di vista politico. Se ci accanissimo contro il progetto politico da lui creato, Fare per fermare il declino. E’ l’unica cosa onesta che rimane, non per merito suo, ma per quelli meritevoli che è riuscito a riunire.

Giannino, dal canto suo, ora va giustamente linciato mediaticamente (MEDIATICAMENTE!!!). E’ una cosa che non ci deve spaventare, anzi, deve essere presa a esempio. Le giovani generazioni hanno l’occasione di imparare come finisce uno che costruisce la sua fama sulla menzogna.

Ha millantato per anni due lauree, un master che non aveva. Ha raccontato di incontri mai avvenuti, aggiungendoci anche aneddoti brillanti. Ha costruito un’immagine stravagante e di rivoluzionario economista, professore, esperto nei media, nelle conferenze. Ha tenuto discorsi a giovani dei master e “lezioni di vita” agli adulti. Ha figheggiato per anni negli studi televisivi e radiofonici, vantando conoscenze ed elargendo “expertise” economiche fondate su… chissà cosa.

Non è una cosa grave: è gravissima. Perché, seguendo la regola d’oro del bluff – “se devi spararla, sparala enorme e non smettere di rilanciare” – Giannino stava per fare il colpo grosso della sua vita.

Riempiendosi la bocca con la parola MERITO, stava per entrare in Parlamento, dove tutta la sua non-storia personale sarebbe stata condonata per sempre. Ma uno così è esattamente il tipo di persona che NON dovrebbe mai entrare in Parlamento. Lo prevede il suo stesso progetto politico. Ecco, lui si era persino candidato premier!

Per questo, per i giovani d’oggi, per concludere una “narrazione”, per dare un senso positivo a una storia negativa italiana, è giusto che Oscar Giannino ora venga linciato mediaticamente. E torni a fare onestamente il “Miserabile” che ha dimostrato di essere.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...