Sindrome di accerchiamento, manie di persecuzione, paranoia. Sono caratteristiche del “monopensiero” che compare quasi sempre nei nazionalismi, nelle sette, nei partiti politici, in ideologie monolitiche, nelle religioni.

Oggi la Serbia commemora i 14 anni dall’attacco Nato. Ancora oggi la chiave di lettura è: “La Nato, l’Onu, nel nome del Nuovo Ordine Mondiale e della lobby albanese, hanno deciso di massacrare il popolo serbo con bombardamenti mirati contro i civili, e cancellare la Serbia dalla carta del Mondo. Ma non ci sono riusciti”.

Sia l’Islam, sia il Cristianesimo ortodosso e cattolico vedono il Mondo dominato da forze politiche e sociali che avrebbero come unico obiettivo quello di cancellare Allah/Dio/la Vertià dalla faccia della Terra. E poi le sette, quasi tutte sono convinte di essere le uniche custodi della Verità, e che per questo tutto il Mondo le voglia eliminare.

Israele, circondato dagli arabi e dal Mondo, si considera minacciato in ogni sua virgola. E’ vero, l’Iran come minaccia non è da sottovalutare, così come Hamas ed Ezbollah. Ma vede in ogni kefiah indossata per moda, in ogni critica allo Stato Ebraico o un semplice disaccordo, una chiara e inequivocabile manifestazione antisemita, è folle.

Gli Arabi si considerano circondati e direttamente minacciati da Israele e dall’Occidente (solo i palestinesi ne hanno pieno diritto). L’Arabia Saudita si sente circondata e minacciata dall’Iran e dall’Occidente. L’Iran da Israele, Arabi e Occidente. L’Occidente da Arabi, Iraniani e Russi. La Russia da Occidente e Cina. La Cina da Occidente e Giappone. Il Giappone da Cina e Corea del Nord. La Corea del Nord da tutti.

Ora i Greci e i Ciprioti si considerano al centro di un complotto dell’Eurozona e del Fmi, che avrebbero come unico scopo quello di ridurre in polvere il paese e in schiavitù la popolazione. E si affidano a gruppi politici di estrema destra, che notoriamente vedono la propria razza bianca minacciata e la purezza nazionale, minacciata da tutto il Mondo, persino dalle formiche rosse e nere, alcune famiglie di alghe azzurre.

Gli Usa sin dalle origini vedono complotti nel Mondo, nell’Islam, nell’Europa, nella Russia che avrebbero come unico obiettivo quello di cancellare la Libertà dal pianeta. Così i capitalisti vedono ovunque complotti comunisti e socialisti. I comunisti (laddove ci sono) vedono ovunque complotti capitalisti. Gli ambientalisti e naturalisti vedono ovunque complotti di grandi aziende e gruppi economici che hanno come unico obiettivo la distruzione della natura e della salute dell’uomo. Anche gratis, senza un interesse economico!

Nel nostro piccolo, nel nostro minuscolo, abbiamo un nuovo caso. Grillo vede ovunque complotti di “piddielle e piddimenoelle”, schizzatori di merda pagati per infangare il M5S sul suo blog (detti anche “persone con un’opinione diversa”), giornalisti che invece di andare a bere una buona birra al bar preferiscono passare le notti in bianco per trovare nuovi modi per smerdare il movimento. Per non parlare di complotti mondiali, dell’europa, delle industrie automobilistiche, delle banche, scie chimiche, chip di controllo sottocutanei, complotti delle industrie farmaceutiche, ecc… ecc… ecc…

Ora, come spiegare a un paranoico che il problema sta dentro di lui, non in tutto il resto? Che il Mondo non gira intorno a lui? Che il Mondo manco sa chi cazzo sei, e che cazzo vuoi! Credo che sia inutile.

Proviamo un nuovo approccio: “Sì è vero! Tutti, tutto il Mondo ti/vi odia e sta lottando con tutte le forze contro di te/voi, per cancellarti/vi dalla storia, dal Pianeta. Ma non solo i cattivoni: ti/vi odiano anche quelli che consideri/ate “buoni” e “amici”. Si stanno sviluppando nuove tecnologie e armi solo per essere usate contro di te/voi. Ma cristoiddio, ti chiederai/rete almeno una volta il perché il Mondo ti/vi vuole così male!?”

Un pensiero su “Come convincere un paranoico che il problema è lui?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...